Marco Goldin

3
4676
Creberg Teatro Bergamo
Marco Goldin
23 Nov
Mercoledi'
2022

Marco Goldin

Gli ultimi giorni di Van Gogh. Il diario ritrovato

Nello spettacolo, tratto dall’omonimo ultimo romanzo di Marco Goldin, lo studioso trevigiano, scrittore e critico d’arte, racconta con la sua consueta narrazione appassionata e coinvolgente le ultime settimane della vita di Vincent Van Gogh immaginando che Van Gogh avrebbe potuto tenere un diario proprio in quelle settimane finali. Goldin non si stacca comunque mai dai fatti realmente accaduti, dilatando molti vuoti e altrettanti silenzi del pittore. Il diario ritrovato è l’espediente narrativo da cui parte l’azione teatrale. Quel diario viene ritrovato casualmente da Arthur Gustave Ravoux, il titolare della locanda nella quale Vincent vive tra la fine di maggio e la fine di luglio del 1890. Mancano due settimane alla morte del pittore, Ravoux sale nella sua camera di sottotetto per rifargli il letto e trova il cassetto dello scrittoio appena accostato. Lo apre e scopre quel diario di cui nessuno conosceva l’esistenza, ma non lo dice nemmeno a Theo.

Uno spettacolo coinvolgente con un scenografia suggestiva e con le splendide musiche di Franco Battiato, eccezionalmente concesse per questa occasione.