I Legnanesi

1
1797
Creberg Teatro Bergamo

RECUPERO SPETTACOLO IN PROGRAMMA DAL 27/03 al 05/04/2020

I biglietti acquistati per le date originali rimangono validi senza la necessità di essere sostituiti, mantenendo la corrispondenza del giorno della settimana, nello specifico:

venerdì 12 marzo 2021 ore 21 -> recupero replica 27/03/2020
sabato 13 marzo 2021 ore 21 -> recupero replica 28/03/2020
domenica 14 marzo 2021 ore 16 -> recupero replica 29/03/2020
martedì 16 marzo 2021 ore 21 -> recupero replica 31/03/2020
mercoledì 17 marzo 2021 ore 21 -> recupero replica 1/04/2020
giovedì 18 marzo 2021 ore 21 -> recupero replica 2/04/2020
venerdì 19 marzo 2021 ore 21 -> recupero replica 3/04/2020
sabato 20 marzo 2021 ore 21 -> recupero replica 4/04/2020
domenica 21 marzo 2021 ore 16 -> recupero replica 5/04/2020

___________________________

I LEGNANESI
in “Non ci resta che ridere”

Sono in tanti a chiedersi perchè la Monnalisa da tutti conosciuta come “ Gioconda” di Leonardo Da Vinci si trovi in Francia e non in Italia, Teresa in primis è fermamente convinta che il quadro debba legittimamente essere restituito alla nostra nazione. Per questo motivo trovandosi in gita a Parigi e più precisamente in visita al Louvre, decide di appropriarsi di ciò che da sempre sente appartenerle.
Messa al corrente da Mabilia sull’esistenza di un sortilegio legato al furto del celebre quadro decide senza indugio di far compiere il fattaccio al povero Giovanni.
Detto e fatto i nostri tre si ritroveranno catapultati nel 1504, anno di realizzazione dell’opera. Incontri incredibili faranno da scenario a questo rocambolesco viaggio nel tempo, personaggi come Michelangelo, Raffaello, Botticelli e lo stesso Leonardo condurranno la famiglia Colombo in un’altra epoca, in un’altra dimensione.
Sará la forte amicizia fra lo stesso Leonardo e la nostra Teresa a rivelarsi risolutiva per tutti i problemi coniugali della nostra “eroina” con il marito?
O forse non sempre quella che sembra una soluzione lo è?
Per fortuna c’è la nostra Mabilia che con razionalitá e giudizio ristabilirá gli equilibri familiari facendo luce sui veri valori della vita.

Un viaggio nel tempo corredato da balletti spumeggianti, colorati e raffinati in perfetto stile Parigino che ci incanteranno come solo la musica e i colori sanno fare.
Uno spettacolo che ci fará divertire e riflettere, ricordandoci che nonostante i problemi e le difficoltá della vita “NON CI RESTA CHE RIDERE!”.